Top

 

Tantissimi modelli sempre aggiornati con possibilità di zoom sulle province italiane

 

Sito francese che rialabora tutti i principali GM meteo e propone alcuni lam anche per l'Italia di elavato valore aggiunto come WRF e AROME

 

Presso l'Istituto CNR-ISAC, sede di Bologna, sono prodotte quotidianamente previsioni numeriche utilizzando i modelli meteorologici sviluppati dal gruppo di modellistica numerica MODAT, nel contesto delle ricerche in Meteorologia Dinamica: modello di punta MOLOCH

 

 

Il LaMMA, Laboratorio di Monitoraggio e Modellistica Ambientale per lo sviluppo sostenibile, è un consorzio pubblico tra la Regione Toscana e il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Presso il LaMMA sono sviluppati ottimi modelli su codici WRF-ARW inizializzati con dati GFS e ECMWF

 

 

ARPAL gestisce una catena operativa di modelli meteorologici ad alta risoluzione per la previsione numerica del tempo. I modelli utilizzati sono stati sviluppati e vengono aggiornati dall'Istituto ISAC-CNR di Bologna, nell’ambito di un accordo di collaborazione scientifica pluriennale con ARPAL. La catena modellistica comprende il modello idrostatico BOLAM e il modello non idrostatico MOLOCH, innestato in BOLAM.

 

 

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) è ente pubblico di ricerca, dotato di personalità giuridica di diritto pubblico, autonomia tecnica, scientifica, organizzativa, finanziaria, gestionale, amministrativa, patrimoniale e contabile.
 L'ISPRA è sottoposto alla vigilanza del Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. Modelli operativi proprie versioni BOLAM e MOLOCH.

 

 

Altre raccolte: 

 

Wetterzentrale

Westwind

 

Ultime news
21 febbraio 2018

Domenica 25, neve al Nord

Domenica 25 Febbraio aumenta il rischio di neve su tutto il Nord, o comunque tutte le aree avranno la possibilità di vedere nevicate.

20 febbraio 2018

Minime che si potrebbero raggiungere la prossima settimana

Vi proponiamo una elaborazione del modello ECMWF relativo alle temperature minime attese nei primi giorni della prossima settimana

20 febbraio 2018

Domenica 25: soffio siberiano

Domenica 25 Febbraio è atteso l’arrivo di un nucleo di aria gelida a tutte le quote con target Nord e parte del Centro Italia (medio-alto Adriatico).

Carte meteo

Notizie dal mondo
Immagine satellite
 
Radar meteo
a cura della Protezione Civile
DATI METEO IN TEMPO REALE
fonte Meteonetwork.it