Top

Split stratosferico in atto

Per utenti esperti

E’ in atto l’atteso split stratosferico con rottura del vortice polare alle alte quote e divisione in due lobi.

 

 

L’inversione dei venti stratosferici sarà conseguenza e condizionamento della Troposfera

 

 

A questo punto non resta che attendere la probabile formazione di una alta pressione strutturata nei bassi strati sui paesi nordici con conseguente risposta fredda in sede europea. Sarà simile a quella avuta nella prima decade di Febbraio ove ha portato neve e freddo su gran parte d’Europa? Oppure avrà una direzione più convinta verso il Mediterraneo?

Ultime news
21 febbraio 2018

Domenica 25, neve al Nord

Domenica 25 Febbraio aumenta il rischio di neve su tutto il Nord, o comunque tutte le aree avranno la possibilità di vedere nevicate.

20 febbraio 2018

Minime che si potrebbero raggiungere la prossima settimana

Vi proponiamo una elaborazione del modello ECMWF relativo alle temperature minime attese nei primi giorni della prossima settimana

20 febbraio 2018

Domenica 25: soffio siberiano

Domenica 25 Febbraio è atteso l’arrivo di un nucleo di aria gelida a tutte le quote con target Nord e parte del Centro Italia (medio-alto Adriatico).

Carte meteo

Notizie dal mondo
Immagine satellite
 
Radar meteo
a cura della Protezione Civile
DATI METEO IN TEMPO REALE
fonte Meteonetwork.it